La Ginetta Cup nel circuito di Spa
30 Lug 2014

Nuovo appuntamento con la Ginetta G50 Cup by Yokohama, il campionato monomarca riservato alle vetture inglesi appartenenti alla categoria GT4 che, dopo oltre 2 mesi di stop dovuti all’annullamento della tappa di Zandvoort in Olanda, è ripartita lo scorso fine settimana sul famoso e imprevedibile circuito di Spa-Francorchamps, in Belgio.

Le gare della Ginetta G50 Cup by Yokohama, lo ricordiamo, quest’anno vengono ospitate all’interno del campionato GT4 European Series. Al via erano presenti in tutto una ventina di auto con unico schieramento, incluse quelle del BRCC (Belgian Racing Car Championship) e si contavano almeno dieci Ginetta G50, con nuovi piloti di fama internazionale.

Nonostante le difficoltà dovute alla formazione unica, che ha inevitabilmente evidenziato notevoli differenze tra i veicoli in gara e ha generato diverse problematiche che hanno suscitato numerose polemiche, i vincitori di questa seconda tappa sono stati nella gara 1, disputata venerdì 25, Manuel Lasagni, al terzo successo stagionale, e Luca Magnoni nella gara 2 di sabato 26, entrambi piloti del team Rangoni Corse.

Per il terzo anno consecutivo le prestigiose Ginetta G50, auto estremamente sportive e performanti, sono equipaggiate in esclusiva con i profili Yokohama nella misura 230/650 R18 ADVAN A005 slick e rain ADVAN A006.

La prossima tappa della Ginetta G50 Cup by Yokohama è prevista in Francia, nel prestigioso circuito Paul Ricard il 30 e 31 agosto.