Yokohama festeggia dopo il Rally Adriatico
09 Ott 2018

Il 25° Rally Adriatico vale la vittoria nella classifica del Campionato Italiano Rally Terra per Nicolò Marchioro su Skoda Fabia R5 di RBMotorsport gommata Yokohama.
Primo nella classifica su terra, il pilota di Este è salito anche sul podio generale, agguantando il terzo posto.

Ora Marchioro è il pilota da battere nelle due gare che mancano al termine del CIRT per agguantare il titolo sulle terre bianche: il Nido dell'Aquila in programma il 27-28 ottobre e il Tuscan Rewind a calendario per il 23-24 novembre.

La classifica CIRT vede quindi ora Marchioro in testa con 53 punti, seguito da Ceccoli con 45 e Trentin con 43.

“Abbiamo portato a casa un risultato importantissimo dal Rally Adriatico. Su questi terreni si è dimostrata vincente la scelta del modello Yokohama ADVAN A036, perfetta nelle condizioni di terreni battuti tipici di queste zone.” – afferma Giuseppe Pezzaioli, Responsabile Motorsport di Yokohama Italia – “Confido che le ultima due gare su terra saranno altrettanto soddisfacenti e metteremo tutto il nostro impegno e il nostro supporto tecnico affinché il titolo nel CIRT torni in casa Yokohama.”

L’appuntamento è quindi fra un mese sui suggestivi percorsi dell’Umbria per il Nido dell’Aquila.